Il comando di Gesù: amatevi l’un l’altro come Io ho amato voi

Fratelli in un corpo che risorgerà con Cristo. Fratelli in un’anima che sarà una cosa sola in Cristo. Perché non abbandonarci alla forza dell’amore di Dio in noi, accettandolo e così semplicemente amando…?

Le Catechesi di Don Vincenzo Carone

Il prossimo è doppiamente fratello, come uomo e come figlio di Dio. Egli ha la nostra stessa natura umana e la medesima immagine di Dio. L’uomo è amore e va trattato con amore, perché l’amore è il solo suo vero linguaggio. L’uomo che non ama, difficilmente imparerà il modo giusto di trattare il prossimo. Al contrario, nessun uomo è impossibile da trattare, perché ciascun uomo, o come nostro simile o come figlio di Dio, può capire il linguaggio universale dell’amore. Gli strumenti tecnici, l’antropologia, la psicologia, la filosofia, la teologia, senza l’amore, sono come un corpo senz’anima. La verità umana e divina, senza la carità, non può arrivare all’uomo, al suo profondo Io, sicché lo possa aiutare. La verità, senza la carità, come torrente impetuoso, travolge ma non conquista né la mente, perché si sente abbagliata e non illuminata, né la volontà, perché si sente spinta con la violenza, non…

View original post 1,371 more words

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s