Gesù, Maestro per la nostra umanità…

  

Ecco un ritratto di Gesù formatore dei suoi discepoli:- li coinvolge nella missione (Mc 6,7;Lc 9,1-2;10,1),

– tornando, rivede con loro quanto hanno vissuto (Lc 10,17-20),

– li corregge quando sbagliano e vogliono essere i primi (Mc 9,33-35;10,14-15)

– aspetta il momento opportuno per correggerli (Lc 9,46-48; Mc 10,14-15).

– li aiuta a discernere (Mc 9,28-29),

– li interpella quando sono lenti (Mc 4,13;8,14-21),

– li prepara per il conflitto (Gv 16,33; Mt 10,17-25),

– ordina loro di osservare la realtà (Mc 8,27-29; Gv 4,35;Mt 16,1-3),

– riflette con loro sulle questioni del momento (Lc 13,1-5),

– li confronta con i bisogni della gente (Gv 6,5),

– insegna loro che i bisogni della gente sono al di sopra delle prescrizioni rituali (Mt 12,7.12),

– si riunisce da solo con loro per poterli istruire (Mc 4,34;7,17;9,30-31;10,10;13,3),

– sa ascoltare, anche quando il dialogo è difficile, (Gv 4,7-42).

– li aiuta ad accettarsi (Lc 22,32).

– è esigente e chiede loro di lasciare tutto per amore di lui (Mc 10,17-31).

– è severo con l’ipocrisia (Lc 11,37-53).

– pone più domande che risposte (Mc 8,17-21).

– è deciso e non si lascia deviare dal cammino (Mc 8,33; Lc 9,54).

– li prepara per il conflitto e la persecuzione (Mt 10,16-25).

Noi tutti, laici e preti, dovremmo riflettere bene su questi passi della vita di Gesù, per avere più strumenti per lasciarci completamente amare e plasmare, docili e umili in ogni circostanza…!

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s